Offri un caffè ad un bambino Raro Ma Specialissimo

  • Posted on: 9 June 2015
  • By: rms_admin

Con questo claim siamo da oggi fino a domenica 14 giugno siamo on line sul sito di “1 Caffè Onlus”:

1 Caffè Raro Ma Speciale

La malattia di Kawasaki è ad oggi la prima causa di problemi al cuore in bambini nati sani.

Come i cardiopatici di ogni età, i bambini con aneurismi post Malattia di Kawasaki sono sottoposti a terapia anticoagulante, cioè prendono giornalmente diversi farmaci per mantenere il sangue più fluido rispetto ad una persona sana. Questa terapia richiede un continuo monitoraggio della fluidità del sangue (valore INR) per evitare valori troppo bassi, e quindi rischiosi per le piccole arterie già impattate dalla malattia, o valori troppo alti che potrebbero causare pericolose emorragie. La stabilizzazione di tale parametro, in pazienti in età pediatrica, presenta elevate difficoltà e può richiedere prelievi del sangue anche giornalieri con conseguente sofferenza per i piccoli pazienti. A regime i pazienti cardiopatici devono comunque sottoporsi a prelievo sanguigno ogni 10/15 giorni.

Esiste in commercio un dispositivo medico che può alleviare al sofferenza di questi piccoli pazienti Rari ma Specialissimi. Con una semplice goccia di sangue, prelevata da un piedino o da un dito della manina, si può effettuare la misurazione domiciliare del valore dell’INR risparmiando ai piccoli cardiopatici lo strazio di andare in laboratorio e di subire il vero e proprio prelievo del sangue.

Ci è stato chiesto di scrivere la nostra personale esperienza con Rari Ma Speciali e cosa significa regalare ad un bambino la possibilità di controllare l’INR a casa propria. Non siamo bravi con le parole, soprattutto se devono dare voce alle nostre più intime emozioni. Ma vi assicuro che il prelievo ripetuto del sangue  in un neonato è un’esperienza traumatica, non è facile tenerlo fermo e non è sempre facile trovare la vena. Questo dispositivo può risparmiare inutili sofferenze, perciò abbiamo deciso di regalarlo al reparto di Pediatria del Bambino Gesù di Roma ma anche alle famiglie in difficoltà. 

Siamo sicuri che ci supporterete anche questa volta, offrendo a questi bimbi Rari ma Specialissimi un caffè!

RmaS